Real Carsoli – Sant’Omero (1-0)

Pesante sconfitta per la Palmense per 1 a 0 contro il Real Carsoli.

Mister Paoletti schiera Traini in difesa per lo squalificato Sabini in coppia con Di Leonardo, ai lati Nepa a sinistra e Acciari a destra. A centrocampo coppia inedita con Pompizi ed Esposito, Macrillante, Di Massimo e Del Grande formano il trio offensivo a ridosso della punta Florà, ancora assente per infortunio Michi Rastelli.

Partita fin dai primi minuti molto intensa e combattuta, il Real Carsoli sfrutta la pericolosità sui calci piazzati e dalle fasce in particolar modo con il capitano Di Paolo bravo a pescare in area il bomber Cocker. La Palmense risponde con una conclusione a giro di Del Grande dal limite dell’area. Il primo tempo si conclude con il gol annullato a Cocker per netto fuorigioco.

Nella ripresa il Sant’Omero parte più aggressivo e il Carsoli nel tentativo di vincere la gara tende a lasciare spazio in contropiede, proprio su una di queste azioni Del Grande è bravissimo a pescare di Massimo che dal limite dell’area, con una superiorità numerica di 4 giocatori della Palmense ad uno, prova incredibilmente il dribbling e sciupa l’occasione da gol.

Gol mangiato, gol subito! Passano pochi minuti e il Carsoli al 32° del secondo tempo, si porta in vantaggio. Mischia in area, la palla finisce a Cocker che di piatto trafigge l’incolpevole Tavoni. Inutili gli assalti finali.

La Palmense subisce un brutto stop in una gara sostanzialmente da pareggio dove la differenza l’ha fatta un episodio: poteva essere a nostro favore e cambiare le sorti del campionato, ma evidentemente dobbiamo crescere e fare mea culpa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...