Sant’Omero – Pontevomano (0-0)

Pareggio casalingo per la Palmense che per 40 minuti gioca in inferiorità numerica, para un rigore con Tavoni e nel recupero sfiora la vittoria con Del Grande…

santomero-pontevomano15
SANT’OMERO PALMENSE: Tavoni, Acciari, Nepa (22′ Di Leonardo), Sabini, Attanasio, Esposito, Macrillante, Traini, Florà (43′ Palma), Del Grande, Di Massimo (30′ Massetti)… Muscella, Pompizi, Tempestilli, Franceschini.
PONTEVOMANO CALCIO: Di Martino, Di Gregorio, Fabiocchi, Rocci, Ponzielli, Di Gaetano, Misantone, Salvi, Pellone (24′ Franzi), Di Luca (1′ Dagianti), Ciannelli.

28^ giornata di campionato ed il Sant’Omero ospita il Pontevomano, reduce da un pareggio casalingo contro la capolista Martinsicuro.

La prima occasione al 10′ con Florà che salta due uomini ma davanti a Di Martino conclude sull’esterno della rete, risponde il Pontevomano su azione di contropiede con Di Luca che, da ottima posizione, tira debolmente. La prima frazione finisce sullo 0-0. Sant’Omero che prova a costruire, ospiti bravi nelle ripartenze.

Ripresa più emozionante: passano 6 minuti ed Acciari viene espulso per doppia ammonizione. Il Pontevomano cerca di vincere la gara ed assume un atteggiamento più offensivo, la Palmense al contrario continua a giocare con una punta Florà ed i trequartisti Di Massimo e Del Grande, e non arretra nel gioco. Le occasioni non tardano ad arrivare: 11′ colpo di testa di Ciannelli, alto, 15′ risponde Del Grande con una punizione da 30 metri che fa la barba al palo, 18′ Florà è bravo a recuperare palla sulla fascia e si invola in area, ma non riesce a servire Di Massimo a colpo sicuro. Continuano le azioni da una parte e dell’altra,  questa volta tocca al Pontevomano con Ciannelli che non finalizza una ghiotta occasione da gol a tu per tu con Tavoni.

Il Pontevomano continua a spingere e al 37′ su una palla in profondità Dagianti supera con un pallonetto Tavoni in uscita, ma la palla si spegne fuori dallo specchio della porta. Per tutti è rimessa dal fondo, tranne che per l’arbitro Carullo di Lanciano che assegna il calcio di rigore. Batte Salvi, ma Tavoni si supera e respinge a lato. La formazione nerostellata subisce il colpo e ci prova solo con alcune mischie al limite dell’area biancazzura, ma Sabini, Attanasio e Di Leonardo (subentrato a Nepa) costituiscono un muro invalicabile per gli ospiti.

Gli ultimi minuti sono della Palmense con Del Grande che si fa carica del reparto offensivo biancazzurro: al 42′ sfiora il palo con una punizione da 30 metri, ed in pieno recupero al 49′ non riesce a finalizzare il gol della possibile vittoria. Rinvio di Tavoni, Del Grande serve al volo Palma che chiude il triangolo splendidamente, il trequartista biancazzurro si trova solo di fronte al portiere ospite, dribbling, sembra fatta… Ma la conclusione a porta sguarnita finisce sull’esterno della rete. Incredibile!

Il pareggio, in ogni caso, è il risultato più giusto. L’ottima prestazione della squadra in 10 uomini al cospetto di una delle migliori formazioni del campionato, deve darci fiducia per le prossime gare. Domenica prossima difficile trasferta in casa del Fontanelle, terza classificata. Forza ragazzi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...