Sant’Omero in rimonta: 3 a 2 al Mosciano con super D’Ignazio!

IMG_5175

D’Ignazio festeggiato da Ciccanti dopo la rete decisiva del 3 a 2!

Mosciano Calcio: Recchiuti, Puglia(3′ st Francia), Di Benedictis, Cristofari, Durante, Bogliari(30′ st Guarnieri), Di Pancrazio, Bianchini, Assogna, Torre, Alessandrini (15′ st Tulli). A disposizione: Manetta, Cappelletti, Quatraccioni, Boussofara. Allenatore: Lucio Barlafante.

Sant’ Omero Palmense: Ayoubi, Bizzarri S, Sciamanna, Ricci, Ciminà, Iustini (40′ pt Bizzarri L.), Antenucci, Casali, Pezzoli (32′ st Ciccanti), Nardini, D’Ignazio (38′ st Sekkal). A disposizione: Lucantoni, Di Serafino, D’Ippolito, Camaioni. Allenatore: Sabatino Cipolletti.

Arbitro: Emanuele Varanese di Chieti  (Bernardini di Pescara e D’Orazio di Teramo).

Reti: 3′ pt Pezzoli rig, 22′ pt Torre, 25′ pt Di Pancrazio, 40′ pt Nardini, 30′ st D’Ignazio.

Ammoniti: Francia, Ricci, Sciamanna, Bizzarri S. Spettatori: 300 circa.

Partita bella ed equilibrata quella tra Mosciano e S.Omero giocata bene da entrambe le squadre, ma poi i valori dei singoli biancazzurri (l’ex D’Ignazio su tutti), hanno avuto la meglio.

Palmense subito in vantaggio dopo 3 minuti con un rigore trasformato dal solito Pezzoli che realizza un penalty concesso per un fallo ingenuo di Di Benectis su D’Ignazio. Ospiti scossi dalla rete a freddo ma un errore dì Ayoubi al 22° minuto, regala a Torre una palla da spingere in rete comodamente.

Passano tre minuti ed i locali vanno in vantaggio con Di Pancrazio che sottomisura mette dentro una gran palla di Assogna. Sant’Omero che non si perde d’animo e Pezzoli viene fermato prima da un ottimo intevento di Recchiuti e poi da Bianchini sulla linea di porta.

Al 40° minuto però, un tiro cross dalla destra di Nardini di sinistro prende una strana traiettoria e finisce alle spalle di Recchiuti.

La ripresa inizia con occasioni da entrambi le parti, anche se la partita scende di ritmo ed alla mezz’ora una splendida azione personale di D’Ignazio, firma il 2-3 decisivo.

Nulla è valso il tentativo finale del Mosciano, i locali difendono bene e prima Ayoubi respinge un tiro di Assogna, poi Torre non è fortunato a pochi metri dalla porta sfiorando il palo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...