Real Carsoli – Sant’Omero Palmense 1-0

12654379_1155699517774373_4632174128500036668_n

 

REAL CARSOLI: Proietti (45° pt Casu), Pecchi, Romeo, Olivieri, Di Marco (18° st Vendembia), Fraghi, Gutierrez, Flamini (26° st Rizzitelli), Leone, De Angelis, Pecchi. A disp: Prosperi, Pinciotti, Cossu, D’Andrea. Allenatore: Forte

SANT’OMERO: Ayoubi, Bizzarri S., Sciamanna (39° st Macrillante), Ciccanti, Ciminà, Ricci, Antenucci (8° st D’Ignazio), Nardini, Pezzoli, Del Grande, Camaioni (26° Bizzarri L). A disp: Lucantoni, Iustini, Tassoni, Di Eusebio. Allenatore: Cipolletti.

ARBITRO: Pezzopane de L’Aquila (Ciocca e Fonzi de L’Aquila)

RETI: 1° pt Fraghi

AMMONITI: Ciccanti, De Angelis, Proietti, Pecchi, Rizzitelli, Del Grande

Doccia fredda per gli uomini di Cipolletti, in questa ventunesima giornata di campionato.

Al primo minuto il direttore di gara Pezzopane, assegna un dubbioso calcio di rigore ai locali e il numero 6 Fraghi, lo trasforma in vantaggio. Si parte con l’1-0, che dà la spinta al Sant’Omero di iniziare la partita con aggressività.

Nei primi dieci minuti è Pezzoli a crearsi un’occasione, ma il tiro è troppo affrettato e Proietti la fa sua. Buona gestione di palla della Palmense in questo primo tempo: Sciamanna si procura una punizione fuori dall’area, Nardini batte, ma la palla viene messa in calcio d’angolo da una buona prestazione del numero 1 locale.

Gli 11 biancoazzurri non riescono a concretizzare le occasioni create. Al 23° il Sant’Omero è tutta a trazione anteriore, ma subisce il contropiede degli avversari e grazie al recupero di Ricci, Pecchi commette il fallo sullo stesso e l’azione si spezza.

Dopo qualche minuto è il solito Pezzoli a farsi avanti, ma la palla è fuori di un soffio. Allo scadere del primo tempo Del Grande si procura una punizione che Proietti manda per l’ennesima volta in calcio d’angolo.

Nardini batte e nella mischia il portiere esce, blocca la palla, ma si fa male e cambio forzato per il mister Forte, che inserisce il secondo, Casu. L’arbitro è costretto a prolungare di cinque minuti il recupero, prima di fischiare il rientro negli spogliatoi.

Stessa storia la ripresa, al 4° minuto un fallo del nuovo entrato Casu su Bizzarri S., fa fischiare il penalty per gli ospiti e fa ammonire lo stesso. Sul dischetto però Pezzoli non concretizza e il portiere parando si fa “perdonare”, non concedendo il pareggio della Palmense; su respinta Del Grande tenta la ribattuta, ma la palla finisce sulla rete esterna.

Non si lasciano scoraggiare gli undici di Cipolletti, che continuano a farsi avanti. Non è da meno il Carsoli: Leone con un tiro dal vertice dell’area impegna Ayoubi e Freghi più tardi da palla inattiva becca l’incrocio dei pali e la difesa santomerese spazza.

Nella metà del secondo tempo il match si gioca per lo più a centrocampo, con diversi falli da parte degli uomini di Forte. La situazione si surriscalda anche nella panchina locale e un dirigente accompagnatore viene fatto uscire dal rettangolo di gioco dall’arbitro Pezzopane.

Il Sant’Omero si fa pericoloso con Ciccanti di testa, da calcio d’angolo e con Pezzoli su azione. L’ultimo evento determinante lo provoca Dal Grande, che su respinta del portiere, mette la palla in rete, ma il segnalinee alza la bandierina: fuorigioco. Sono 6 i minuti di recupero concessi, ma non vengono sfruttati dai biancoazzurri e il triplice fischio determina l’ennesima sconfitta fuoricasa del Sant’Omero.

La classifica attuale vede otto squadre a giocarsi la testa del girone; di buon auspicio e molto significative saranno i due incontri casalinghi che la Palmense dovrà affrontare, con due dirette concorrenti.

 

 

Addette stampa

 

Simona Di Battista

Serena Spada

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...