L’Angolo dei protagonisti: il portiere Omar Ayoubi

Ayoubi

Il portiere Omar Ayoubi, classe 1996.

CLASSE 1996

RUOLO PORTIERE

PIEDE DESTRO

STAGIONI PRECEDENTI Settore giovanile A.S.D. Sant’Omero Palmense e Promozione

 

  1. Tornare titolare e migliorare partita dopo partita, qual è il tuo obiettivo personale e il tuo stato attuale?

Tornare titolare è stata una bella soddisfazione. Il mio obiettivo è migliorare sempre di più. Attualmente ho una buona condizione fisica e mentale. Sono molto contento delle mie prestazioni e ringrazio i miei compagni che mi aiutano e sostengono.

  1. Il campionato di quest’anno ti sembra più impegnativo di quello passato? Ricordi qualche squadra che ti ha messo in difficoltà?

Credo che nel mio ruolo, chiunque possa mettermi in difficoltà. Ci vuole sempre molta concentrazione e sono maturato rispetto allo scorso anno. Il campionato di quest’anno è più impegnativo vista la testa della classifica; perdendo un incontro per un errore, si perdono 3 punti fondamentali che ti fanno distaccare dagli altri, quindi cercherò di dare il massimo sempre.

  1. Quali sono le caratteristiche che deve possedere un portiere e quelle che ti rappresentano maggiormente?

Penso che un portiere debba avere innanzitutto personalità, se riesce a non subire le condizioni esterne, ma farle diventare una componente a proprio favore, credo riesca a dare il meglio. Fisicamente deve essere reattivo e veloce. Io sono anche aggressivo, anche se devo migliorare sulle uscite. Per il resto credo che tra i pali me la cavo.

Un portiere anche mentalmente deve essere forte, deve avere la capacità di esaminare i propri errori e cercare di migliorarli; io in questi due anni in prima squadra, ho preso coscienza del fatto che gli errori commessi sono serviti a farmi crescere.

  1. Dopo le tue ultime prestazioni positive, cosa vorresti dire ai tuoi compagni in vista delle prossime gare?

Quello che vorrei dire ai miei compagni è di continuare su questa linea positiva, non subiamo goal in campionato da molto e questo è dovuto alla forza di ogni elemento della rosa.

Dobbiamo essere ancora più uniti e darci sostegno, così sicuramente riusciremo a prenderci delle belle soddisfazioni. Visto il pareggio di questa giornata, domenica dobbiamo tirare fuori tutta la grinta che abbiamo e non perdere mai di vista il nostro obiettivo.

 

Addette stampa

Simona Di Battista

Serena Spada

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...