Montaurei – Sant’Omero Palmense 1-1

IMG_5892

MONTAUREI – SANT’OMERO PALMENSE 1-1 MONTAUREI: Di Feliceardente, Torelli, Pigliacelli, Aristeo, De Carolis, Fiorile, Masignà, Nallira (45° st Gialluca), Triponi, Monaldi, Perozzi (18° st Di Francesco). A disp: Di Giangiacomo, Mascitti, Di Matteo, Di Gianberardino, Calvarese. Allenatore: Di Luigi

SANT’OMERO: Ayoubi, Bizzarri S., Macrillante, Casali (28° st D’Ippolito), Ciminà, Ricci, Antenucci (1° st Nardini), Cimiconi (1° st Bizzarri L.) Pezzoli, Del Grande, D’Ignazio. A disp: Lucantoni, Iustini, Di Eusebio, Camaioni. Allenatore: Cipolletti.

ARBITRO: Pipoli di Teramo (Alonzi e Maiolini di Avezzano)

RETI: 30° pt Pezzoli, 31° pt (R) Monaldi

AMMONITI: Antenucci, Ricci, Ciminà, Casali, Monaldi, Di Francesco, Masignà, Nallira

ESPULSI: Triponi, Pezzoli

Un pareggio difficile da digerire per la squadra di mister Cipolletti, che si trova a giocare un secondo tempo in superiorità numerica, ma non riesce a portare a casa tre punti importanti.

I primi cinque minuti sono dettati da un botta e risposta, per la Palmense si fa vedere D’Ignazio, per il Montaurei è Masignà a mettere in difficoltà Ayoubi, che respinge con lucidità.

Il Sant’Omero si avvicina più volte nell’area avversaria, ma non riesce ad essere preciso. La partita cambia al 30° quando Macrillante dà il via all’azione che determina la momentanea rete del vantaggio.

Sulla fascia il fuoriquota crossa in mezzo e la palla finisce su D’Ignazio che tenta il tiro, Di Felice Ardente respinge, ma trova un attento Pezzoli, che davanti la rete non sbaglia. Il Montaurei però attacca subito in area e da un fallo commesso in mischia, il direttore di gara designa il calcio di rigore e ammonisce Ricci.

Monaldi dagli undici metri spiazza Ayoubi. Al 36° viene commesso un fallo ai danni di Ciminà e Triponi per fallo di reazione viene espulso da Pipoli: locali in dieci. Uno il minuto di recupero assegnato da Pipoli.

Il secondo tempo si apre con una doppia sostituzione per il Sant’Omero, ma non cambia il verdetto finale. Al 11° una punizione al limite dell’area: tocco del neo entrato Nardini per D’Ignazio che tira forte rasoterra, deviazione e calcio d’angolo.

I biancoazzurri pressano con Pezzoli al 23° e con Nardini al 31° su calcio di punizione, dove il portiere non si lascia trovare impreparato.

Nella mezzora altro cambio per la Palmense, il mister Cipolletti butta nella mischia D’Ippolito che ci prova con un tiro al limite dell’area. Gli ultimi dieci minuti sono molto nervosi da entrambe le parti e il gioco inizia ad essere spezzettato dalle varie ammonizioni. Due le reti annullate per fuorigioco al Sant’Omero e una al Montaurei.

Allo scadere del tempo, calcio d’angolo per gli ospiti, ma il segnalinee richiama l’attenzione dell’arbitro, che decide di espellere Pezzoli per comportamento scorretto. Quattro i minuti di recupero dove le due squadre ormai esamini, attendono il triplice fischio.

Il Sant’Omero vede allontanarsi la vetta e scivola al quinto posto, a quattro punti di distacco dal San Gregorio.

 

Addette stampa

 

Simona Di Battista

Serena Spada

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...