La Palmense torna a vincere: 3 a 0 al Notaresco!

2016-03-13 22.24.05

L’esultanza dopo il gol dell’1 a 0 di Ricci.

SANT’OMERO PALMENSE – NOTARESCO CALCIO 3 -0

SANT’OMERO: Lucantoni, Ricci, Sciamanna (40° st Macrillante), Casali (23° st Ciccanti), Ciminà, Antenucci, Di Eusebio, Nardini, D’Ignazio (17° st Bizzarri S.), Del Grande, D’Ippolito. A disp: Ayoubi, Iustini, Bizzarri L., Cimiconi. Allenatore: Cipolletti.

NOTARESCO: Savut Vladut, De Palma, Cati, Fedele (8° st Margagliotti N.), Verrone, Lomele, Menegussi, Quartaroli Fava, Marozzi, Germano, Di Bonaventura (21° Margagliotti S.). A disp: Cuccagna, Fedele, Quarta. Allenatore: Giandonato.

ARBITRO: Palmarella di Pescara (Pelagatti e Di Nisio di Pescara)

AMMONIZIONI: Marozzi, Margagliotti S.

RETI: 41° pt Ricci, 5° st D’Ignazio, 45° st + 4’ Macrillante

Una Palmense che cresce nell’arco della partita e il risultato alla fine si è visto: il Sant’Omero supera il Notaresco con un rotondo 3 a 0, non dando spazio agli avversari.

Match tranquillo e privo di emozioni nei venti minuti iniziali. La prima vera occasione se la crea Ricci al 22° su colpo di testa, da un calcio d’angolo battuto teso da D’Ignazio, dove la palla esce fuori di un soffio.

I locali tentano ancora con Del Grande al 28° su azione e al 33° con un calcio di punizione tirato da Nardini in area su Ciminà, che però finisce in fuorigioco. Al 36° è di nuovo Del Grande a imporre il suo gioco con un gran tiro fuori area che impegna Savut, il quale si stende per metterla in calcio d’angolo.

Al 39° è D’Ippolito a trovarsi in area con una palla insidiosa che si blocca su una pozza d’acqua e un difensore avversario lo anticipa. Dopo pochi minuti la rete del vantaggio firmata da Ricci: calcio d’angolo battuto da D’Ignazio, stavolta il numero 2 con un gran colpo al volo, mette dentro la palla. L’arbitro Palmarella concede un minuto di recupero, prima del rientro negli spogliatoi.

Parte subito aggressivo il Sant’Omero, che vuole chiudere la gara già da subito. Ci riesce al 5° minuto quando uno scambio tra Del Grande e D’Ignazio, vede quest’ultimo tirare in porta e segnare il goal del 2-0, che “atterra” gli avversari.

La squadra di Giandonato tenta un paio di occasioni non pericolose per la tenace difesa vibratiana, con Marozzi e Menegussi, ma Lucantoni è sempre attento nella ricezione. Alla mezz’ora il numero 10 biancoazzurro tenta per ben due volte la conclusione, ma Savut si fa trovare pronto.

Due i cambi per il Notaresco e tre per la Palmense. Quest’ultima crea ancora occasioni e vuole imporre il suo dominio fino alla fine e ci riesce con l’ultimo neo entrato Macrillante.

Dopo i cinque minuti di recupero concessi dal direttore di gara, è il fuoriquota a farsi vedere in area, viene servito dal solito Del Grande, che dà tutto in questi 90 minuti e riesce a servire una buona palla al numero 15, il quale con determinazione segna la sua prima rete in campionato. Triplice fischio e la squadra di mister Cipolletti ne esce vincente.

Nella ventisettesima giornata di campionato il Sant’Omero dimostra che in casa difficilmente regala tre punti agli avversari e lo dimostrano le dieci vittorie casalinghe.

 

Addette Stampa

Simona Di Battista

Serena Spada

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...