La Palmense rimonta e batte il Controguerra 2 a 1 (reti Camaioni, D’Ignazio)!

IMG_9105

Armando Sciamanna inseguito dal capitano del Controguerra Matteo Galli.

POLISPORTIVA CONTROGUERRA – SANT’OMERO PALMENSE 1-2

 CONTROGUERRA: Di Felice, Di Gianluca (37° st Galiè), Porfiri, Galli, Marini, Giannini, Petrucci (16° st Lelii), Grilli (29° st Cardelli), Addazii, Maurizi, Raccio. A disp: Ameli, Di Filippo, Rago, Nardini. Allenatore: Di Giacinto

SANT’OMERO: Lucantoni, Bizzarri S., Sciamanna, Casali, Ricci, Ciminà, Antenucci (45° st Bizzarri L.), Palma (23° st D’Ippolito), D’Ignazio (30° st Di Eusebio), Del Grande, Camaioni. A disp: Ayoubi, Ciccanti, Iustini, Macrillante. Allenatore: Brunozzi.

ARBITRO: Pipoli di Teramo (Mazzocchetti e Cialini di Teramo)

AMMONITI: Antenucci, Bizzarri S., Marini, D’Ippolito, Porfiri, Cardelli

RETI: 8° pt Petrucci, 18° st Camaioni, 24° st D’Ignazio (r)

 I biancoazzurri escono con tre punti importantissimi dal Comunale di Controguerra, al termine di una partita ben impostata dai locali nel primo tempo, ma dominata dagli undici di Brunozzi nella ripresa.

La rete del vantaggio del Controguerra arriva subito, dopo soli 8 minuti, quando Ciminà disturbato da un avversario, appoggia la palla a Lucantoni che calibra male il tiro e regala la palla a Petrucci, che da solo non sbaglia.

La Palmense non si abbatte e tenta di crescere minuto dopo minuto. È Del Grande a farsi avanti più volte, ma non riesce a finalizzare. Nei minuti finali si fanno vedere i padroni di casa, con un colpo di testa di Addazii, ma la palla è fuori.

Nel secondo tempo il Sant’Omero parte agguerrito e ci provano Camaioni e D’Ignazio. Al 10° minuto è proprio il 9 biancoazzurro a sfiorare la rete, con un tiro a mezz’aria.

Ma la rete del pareggio è firmata dal numero 11 Camaioni: al 18° il calcio d’angolo di Del Grande è lungo su D’Ignazio, che la rimette al centro dell’area e il fuoriquota di testa mette la palla dentro.

Al 19° si fa pericoloso il Controguerra con Maurizi e al 20° ci prova Del Grande dalla distanza. Al 24° il numero 5 Marini atterra Camaioni in area, per Pipoli non ci sono dubbi e assegna il calcio di rigore per la Palmense.

D’Ignazio dagli undici metri non sbaglia e porta in vantaggio la sua squadra. Casali e compagni attaccano ancora nei restanti venti minuti e non lasciano spazio agli avversari. Nei 4 minuti di recupero è il solito Del Grande a provare dalla distanza con un pallonetto.

Il derby vibratiano viene vinto dal Sant’Omero, che in rimonta batte il Controguerra per 1-2.

“Siamo partiti forte, li abbiamo chiusi subito nella loro metà campo, loro hanno trovato a mio avviso fortunatamente il goal e dopo la fine del primo tempo, siamo rientrati con la convinzione di essere superiori e di esprimere un bel gioco. Pian piano ci siamo messi a posto, grazie ad alcuni cambi siamo migliorati in mezzo al campo e abbiamo trovato la prima rete con Camaioni. Poi ci abbiamo creduto e abbiamo ottenuto un rigore che c’era tutto secondo me, abbiamo concretizzato e vinto meritatamente. Ci tenevamo tanto a questo risultato e siamo contenti di averlo ottenuto.”

Armando Sciamanna, commento post-partita

 

Addette Stampa

 Simona Di Battista

Serena Spada

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...