Pontevomano – Sant’Omero Palmense 0-1 (rete di Costantini)

dscn0310

Alessandro Costantini, classe 1999, autore della rete decisiva contro il Pontevomano.

Pontevomano 0 – Sant’Omero Palmense 1

PONTEVOMANO: Di Martino, Di Pietrantonio, D’Archivio, Palandrani, Marcozzi, De Petris (40° Andreoli), Merlini (33° st Di Francesco), Antenucci, Pellone, Di Luca, Di Romano (14° st Mattucci). A disp. Bratu, Panetta, Di Giannatale. Allenatore: Gennaro Grillo.

SANT’OMERO: Di Giuseppe, Bizzarri, Sciamanna, Casali, Ricci, Di Silvestre, Travaglini, Di Eusebio, D’Ignazio, Pietrucci (47° st Di Amario), Camaioni (28° st Costantini). A disp. Ayoubi, De Amicis, Recinella, Di Fabio Belabid. Allenatore: Riccardo Pennesi.

AMMONIZIONI: Marcozzi, Bizzarri.

ESPULSIONE: Grillo

ARBITRO: Giampietro di Pescara

RETE: 36° st Costantini

Terza vittoria consecutiva per la squadra di mister Pennesi, che dopo aver sconfitto il San Benedetto dei Marsi in campionato e la Nuova Santegidiese in Coppa Italia, batte anche il Pontevomano, portandosi a sette punti in classifica.

Nel primo tempo non ci sono azioni rilevanti, se non un tiro fuori area di Bizzarri al 21°, buona la coordinazione, ma la palla si impenna sopra la traversa e una trattenuta su Ricci su calcio d’angolo in area di rigore avversaria, non segnalata dall’assistente e non vista dall’arbitro.

Nel secondo tempo le squadre entrano con la consapevolezza di spingere di più. Per il Pontevomano è Merlini a tentare da fuori area una rasoiata, che esce di poco alla destra di Di Giuseppe; per la Palmense tentano più volte Pietrucci, Travaglini e D’Ignazio, senza conseguenze.

Al 24° una buona azione costruita dal numero 9 biancoceleste per Pietrucci, non arriva a finalizzarsi per un fallo in area subito dallo stesso: l’arbitro concede il calcio di rigore, ma il primo assistente aveva già alzato la bandierina per un presunto fuorigioco, molto dubbio. Giampietro non se ne accorge subito e l’allenatore Grillo, entra di corsa in campo per farlo notare al direttore di gara. Dopo aver fischiato quindi il fuorigioco, espelle il tecnico.

Dopo pochi minuti mister Pennesi, decide di togliere Camaioni e far entrare il numero 16 Costantini, classe ’99. Al 36° è proprio lui ad essere servito da Bizzarri su cross, stop e tiro del fuoriquota che gonfia la rete, regalando al Sant’Omero tre punti molto importanti.

“È stata un’emozione grande portare la squadra alla vittoria, però devo considerarlo solo come un episodio per crescere ancora di più. Grande prestazione di tutti i miei compagni, una partita molto tattica, siamo stati molto attenti e abbiamo seguito le parole del mister. Vorrei ringraziare Pennesi perché mi ha dato la possibilità di entrare e il goal lo dedico a mio nonno, che purtroppo non c’è più e alla mia famiglia.”

Commento post-partita di Costantini Alessandro, classe ‘99

 

ADDETTE STAMPA

Di Battista Simona

Spada Serena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...