Il Sant’Omero pareggia 0 a 0 contro il Tossicia

Foto (18)

Valerio Nardini, fantasista classe 1985.

17° GIORNATA DI CAMPIONATO

TossiciaSant’Omero Palmense  0-0

TOSSICIA: Bartolomei, D’Artagnan, Cifaldi, Napolitani, D’Amico, Ferrilli, Ioannone, Di Leonardo (20°st Di Arcangelo), Menei, Manente, Fabii (44°st Di Gennaro). A disp: Cantagalli, Cosmi, Cortellini. Allenatore: Muscarà.

SANT’OMERO: Di Giuseppe, Bizzarri, Sciamanna, Casali, Ricci, Di Silvestre, Pietrucci (1°st Costantini), Di Amario, Assogna, Travaglini, Camaioni (15°st Nardini). A disp: Ayoubi, Recinella, Di Fabio, Di Eusebio, De Rosa. Allenatore: Pennesi

ARBITRO: D’Antuono di Pescara (Di Pietrantonio di Pescara e D’Orazio di Teramo)

L’ultima giornata di andata del campionato di Promozione girone A, vede affrontarsi Tossicia e Sant’Omero. Le due formazioni non si scoprono e il risultato non va oltre lo 0-0.

La prima vera azione importante avviene al 12° con uno scambio tra Bizzarri e Pietrucci, cross in mezzo per Travaglini che non riesce ad arrivare sulla sfera. Dopo pochi minuti viene fischiato fuorigioco a Pietrucci, che era in ottima posizione offensiva. Al 18° il nuovo acquisto biancoazzurro, Assogna, passa la palla in diagonale per Travaglini, che in solitaria avanza, tira, ma viene deviata in calcio d’angolo.

Segue l’azione di Menei, che non impensierisce Di Giuseppe. Risponde Assogna, Barnabei è attento e para. Al 42° si fa pericoloso il Tossicia con Ioannone, respinge il portiere vibratiano e Di Silvestre spazza via.

Nella ripresa il Sant’Omero deve effettuare un cambio forzato, fuori Pietrucci, dentro Costantini. Al 14° ci prova Assogna al volo, dopo l’ennesimo cross in area di Bizzarri, ma la palla è alta sopra la traversa. Prova anche Travaglini, ma nulla di fatto.

Nella mezz’ora la Palmense spinge ma senza concludere. Ne approfittano due volte i locali: su punizione, Di Giuseppe risponde presente e su un potente tiro di Menei, lo stesso non si lascia intimorire e mette in calcio d’angolo. Allo scadere, ci provano Nardini da un lato e Napolitani dall’altro.

Un pareggio sostanzialmente giusto, ma ora la testa va già alla trasferta di giovedì, nella prima gara di ritorno contro la quarta in classifica, Celano.

 

 ADDETTE STAMPA

Di Battista Simona

Spada Serena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...