Nel recupero 1 a 1 contro il San Benedetto dei Marsi

img_7761

Stefano Pietrucci, nato nel 1993, è alla sua prima stagione con il Sant’Omero

San Benedetto dei Marsi – Sant’Omero Palmense 1-1

 San Benedetto dei Marsi: Gigli, Fracassi, Germani (37°st Di Panfilo), Liberati, Zarini, Fracassi L., Ettorre, Di Pippo (31°st Trinchini), Ippoliti (18°st Aureli), Cordischi, Di Gianmberardino. A disp: Cocozzi, Colasimone.  All: Di Genova

Sant’Omero Palmense : Di Giuseppe, Bizzarri, Sciamanna, Casali, Ricci, Di Silvestre, Cimiconi (22°st Camaioni), Tassoni (17°st Di Eusebio), Pietrucci, Nardini, De Rosa. A disp : Alfonzi, De Amicis, Di Amario, Mancini, Costantini. All: Pennesi

Reti: 3°pt De Rosa, 13°pt Ippoliti

Ammoniti: Bizzarri, Casali, Liberati

Con un punto per squadra si conclude il recupero della 20° giornata di campionato di Promozione tra il San Benedetto dei Marsi e il Sant’Omero Palmense, giocato nel campo sportivo comunale “Manfredo Profeta”.

I biancoazzurri subito in vantaggio al 3° minuto, sugli sviluppi di un calcio piazzato battuto da Pietrucci, Nardini intercetta e lancia un assist per De Rosa che davanti la porta non sbaglia.

I locali rispondono al 13° minuto con Ippoliti che in area avversaria si libera della difesa vibratiana e approfitta per pareggiare i conti. Clima nervoso per entrambe le squadre che cercano la vittoria, Cimiconi per il Sant’Omero sbaglia a porta vuota, Di Giuseppe salva su Ippoliti e al 39° Di Gianmberardino con un tiro da fuori area non riesce ad essere preciso e la palla sfila a lato della porta.

Nel secondo tempo i marsicani si fanno sentire in campo mettendo in difficoltà una Palmense passiva. Al 12°st i ragazzi di mister Di Genova reclamano un calcio di rigore, ma il direttore di gara non concede nulla (l’azione è viziata da un sospetto fuorigioco, non segnalato dal primo assistente).

Poco dopo Di Gianmberardino impegna il numero 1 biancoazzurro con un calcio di punizione e al 25°st Ippoliti non riesce ad essere preciso davanti lo specchio della porta.

In difficoltà, i ragazzi di mister Pennesi, cercano in tutti i modi di contrastare l’avanzata degli avversari e si fanno rivedere in area al 36° st con De Rosa, che crea problemi a Gigli ma non riesce a concretizzare.

Nel finale ci prova anche Nardini a colpo sicuro su assist di Sciamanna, ma ancora Gigli salva con un prodigioso intervento. Il triplice fischio arriva dopo tre minuti di recupero concessi dall’arbitro che vedono portare il San Benedetto dei Marsi a quota 21 e la Palmense a 43 punti.

Domenica 5 Marzo alle 15, il Sant’Omero sarà impegnato fuori casa contro il Fontanelle in una sfida molto difficile in ottica playoff.

 

Addette stampa

Di Battista Simona

Spada Serena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...