La Palmense vince e convince! 1 a 0 al San Gregorio.

Il difensore Fabio Di Silvestre è alla sua seconda stagione con il Sant’Omero.

Sant’Omero Palmense – San Gregorio 1-0

Sant’Omero: Grande, Bizzarri, Mancini, Galli, Di Silvestre, Casali, Cimiconi (48°st Dia), Di Amario, Costantini (16°st Tomassini), Campana (21°st Pediconi), De Rosa. A disp: Alfonzi, De Ascentiis, Di Fabio, Dia, Mosconi. All: Pennesi.

San Gregorio: Di Casimiro, Safon, Pace, Mazza, Campagna (19°pt De Thomasis), Napoleon (35°st Lepidi), Lenart, Nanni, Dionisi, Gianfelice, Delic (25°st Postiglioni D.). A disp: Miele,Postiglioni A., De Paolis, Laurenzi. All: De Angelis.

Arbitro: Palmarella Mattia di Pescara (Quaranta e Aspite di Chieti)

Ammoniti: Pace, Lenart, Dionisi, Cimiconi, Costantini, Safon

Reti: 32°st De Rosa.

La Palmense si aggiudica la vittoria per 1-0 contro il San Gregorio. Grazie alla determinazione dei ragazzi di Mister Pennesi, nella seconda frazione di gioco riescono ad imporsi sul campo e mettono in cassaforte tre punti importanti.

Primo tempo giocato in pieno dalla squadra ospite, che sfiora il goal per ben tre volte, prima con Lenart su assist di Gianfelice e poco dopo con un tiro a limite dell’area dello stesso; segue Dionisi che però di testa non riesce ad essere preciso. Per i locali risponde Campana, ma il tiro è troppo alto. Il San Gregorio crea, ma non riesce mai a concretizzare sotto porta, la Palmense fa buona guardia.

Nel secondo tempo si ribalta la situazione. Il Sant’Omero si fa sentire subito con De Rosa che al 5°st sciupa un’ottima occasione davanti alla porta avversaria: dopo un bel controllo, anticipa il difensore e calcia centralmente, Di Casimiro para. L’entrata in campo dei due classe 2000, Tomassini e Pediconi, dà freschezza ed energia a Casali e compagni, che iniziano ad attaccare di più. Il vantaggio dei locali arriva al 32°st su rigore, realizzato da De Rosa: il penalty nasce dallo stesso attaccante, che in volata anticipa il portiere e subisce il fallo in area. Allo scadere dei quattro minuti di recupero, gli ospiti hanno due buone occasioni con Dionisi, ma Grande non si fa trovare impreparato e i locali conservano il vantaggio fino al triplice fischio.

Grinta, compattezza e forza contraddistinguono questi ragazzi, che lavorano ogni giorno per essere sempre all’altezza. Domenica la squadra di Mister Pennesi andrà in trasferta a Celano, reduce dalla sconfitta a Fontanelle.

 

Addette Stampa        

Simona Di Battista

Serena Spada

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...